Teniamo a precisare che Noi non utilizziamo nè consigliamo software automatizzati per l’installazione dei driver o meglio kext (kernel extensions) quali Multibeast, Vietnam Tools o altri.

La procedura da noi seguita viene definita “Vanilla“.

Ovviamente questo implica una conoscenza approfondita del bootloader Clover e del sistema UNIX in generale, ma i vantaggi sono innumerevoli e li elenchiamo di seguito:

-Nessuna possibilità di eliminare kext importanti inavvertitamente
-Le patch persistono anche con i vari aggiornamenti di OS
-Nessun problema di kernel cache
-Nessun problema con i permessi dei kext
-Si evita l’installazione di kext non necessari
-La risoluzione dei problemi è decisamente più semplice
-È possibile beneficiare al meglio del bootloader Clover

Diffidate pertanto da chi vi propone metodi di installazioni diversi mediante tools automatizzati che possano compromettere la stabilità del sistema operativo stesso.

Facebookgoogle_plus